mercoledì 07 dicembre | 23:56
pubblicato il 17/set/2014 12:00

Camorra, Lucia Annibali ha rifiutato di difendere Setola

Vicenda dello scorso luglio, la donna non esercita più

Camorra, Lucia Annibali ha rifiutato di difendere Setola

Ancona, 17 set. (askanews) - Lucia Annibali ha rifiutato di difendere il killer della camorra Giuseppe Setola. In un collegamento in videoconferenza nel corso di un'udienza in Corte di Assise a Santa Maria Capua Vetere per l'omicidio di Davide Orabona avvenuto nel 1995, era stato lo stesso Setola a rendere noto di aver scelto come legale la penalista sfregiata con l'acido da due albanesi assoldati dall'ex fidanzato, Luca Varani, nell'aprile 2013. La vicenda risale allo scorso luglio. Il diniego di Annibali, comunicato immediatamente, sarebbe motivato sopratutto da valutazioni di carattere privato: la donna infatti tra l'altro per motivi di salute non ha più esercitato dopo l'aggressione.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Camorra
Intreccio camorra-politica: 11 arresti in Irpinia
Sicurezza
Gabrielli: militari non c'entrano con controllo territorio
Maltempo
Allerta protezione civile: pioggia e temporali sulla Sicilia
Droga
Frosinone, blitz antidroga di Polizia e Carabinieri: 50 arresti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni