domenica 22 gennaio | 11:16
pubblicato il 10/gen/2012 16:38

Camorra, Giunta vota sì all'arresto di Nicola Cosentino

Coordinatore campano Pdl accusato di essere referente casalesi

Camorra, Giunta vota sì all'arresto di Nicola Cosentino

Roma, (askanews) - La Giunta per le autorizzazioni a Montecitorio ha votato sì all'arresto di Nicola Cosentino, il coordinatore campano del Pdl. La richiesta è stata approvata con 11 sì e 10 no. Determinante il voto della Lega. La decisione della Giunta dovrà passare ora al vaglio dell'Aula giovedì prossimo dove il voto sarà quasi certamente a scrutinio segreto.E' la Procura di Napoli ad aver avanzato la richiesta d'arresto per Cosentino accusato di essere il referente nazionale del clan dei Casalesi. In particolare l'ex sottosegretario all'Economia è accusato di aver fatto pressioni su Unicredit per la concessione di finanziamenti per la costruzione di un centro commerciale da parte di imprese legate ai clan camorristici.

Gli articoli più letti
Maltempo
Hotel Rigopiano, Prefettura Pescara: 23 i dispersi segnalati
Papa
Papa:no a Chiesa insapore in società dove anche verità è truccata
Maltempo
Rigopiano: si continua a scavare sotto la pioggia. Rischio slavine
Maltempo
Hotel Rigopiano, ospedale Pescara: 9 soccorsi in buone condizioni
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4