sabato 10 dicembre | 02:13
pubblicato il 06/dic/2011 13:31

Camorra/ Cesaro accompagnò Cosentino per prestito a Casalesi

Per costruzione di un centro commerciale a Casal di Principe

Camorra/ Cesaro accompagnò Cosentino per prestito a Casalesi

Napoli, 6 dic. (askanews) - L'attuale presidente della Provincia di Napoli Luigi Cesaro, indagato dalla Procura di Napoli e deputato del Pdl nell'ambito dell'inchiesta sul clan dei Casalesi, secondo l'accusa avrebbe accompagnato il compagno di partito Nicola Cosentino presso una filiale Unicredit di Roma per sollecitare i vertici della banca a concedere un prestito ad alcuni imprenditori legati alla camorra. Il maxifinanziamento di cinque milioni e mezzo di euro sarebbe servito per la costruzione del centro commerciale 'Il principe' di Casal di Principe storica roccaforte del clan dei Casalesi. I magistrati partenopei ritengono che Cesaro accompagnò Cosentino all'epoca in cui questi era ancora sottosegretario all'Economia. "Pochi giorni dopo tale intervento - si legge in un comunicato del procuratore aggiunto della Dda di Napoli Federico Cafiero de Raho - il finanziamento, che fino a quel momento aveva incontrato ostacoli e rallentamenti, veniva bloccato".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Natale
Albero rosso e oro per il Natale alla Galleria Alberto Sordi
Roma
Trovato a Roma cadavere,potrebbe essere giovane cinese scomparsa
Immigrati
Papa: nel presepe rivediamo dramma dei migranti sui barconi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina