giovedì 23 febbraio | 15:10
pubblicato il 27/lug/2011 09:54

Camorra/ Casalesi, Dia Napoli confisca beni per 13 mln di euro

Riconducibili a Nicola Verolla, vicino alla fazione Bidognetti

Camorra/ Casalesi, Dia Napoli confisca beni per 13 mln di euro

Napoli, 27 lug. (askanews) - Beni per 13 milioni di euro sono stati confiscati dalla Direzione investigativa antimafia di Napoli riconducibili a Nicola Verolla, 65enne ora detenuto e legato alla fazione Bidognetti del clan dei Casalesi. Il decreto di confisca, emesso dal Tribunale di Santa Maria Capua Vetere, riguarda: quote e beni strumentali della 'Verolla srl'; un terreno a Trentola Ducenta (Caserta) in località Marco Cecato; diversi immobili e due locali commerciali a Lusciano, sempre nel Casertano; una motocicletta e un'auto Audi A3. Verolla è in carcere in base a un'ordinanza di custodia cautelare emessa il 18 gennaio 2008 dal gip del Tribunale di Napoli per concorso in estorsione, con Raffaele Bidognetti, Michele Zagaria e altri Casalesi, ai danni dell'imprenditore edile Francesco Saverio Emini, titolare della 'Emini costruzioni'. L'uomo fu costretto a versare denaro al clan per alcuni lavori effettuati a Lusciano e a San Marcellino.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Papa
Papa: scandaloso dire "sono cattolico" e riciclare denaro
Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Campidoglio
Grillo in Campidoglio: su stadio Roma decidono Raggi e Consiglio
Milano
Dopo le palme in piazza Duomo a Milano arrivano i banani
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Grana Padano, nuovo marchio indica provenienza latte su confezioni
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech