domenica 04 dicembre | 11:58
pubblicato il 17/feb/2011 09:29

Camorra, arrestato il boss scissionista Domenico Pagano

Era uno dei capi del clan di Secondigliano

Camorra, arrestato il boss scissionista Domenico Pagano

Nuovo colpo alla camorra: la Squadra Mobile della Questura di Napoli ha infatti arrestato Domenico Antonio Pagano, ritenuto uno dei capi del clan degli "Scissionisti", attivo nel quartiere di Secondigliano. Il boss 44enne, latitante dal 2009 e legato alla famiglia di Raffaele Amato, è stato bloccato a Cicciano, nel Nolano. Pagano è accusato di associazione per delinquere di stampo mafioso. Tra il 2004 e il 2005 la faida tra i Di Lauro e gli 'Scissionisti' ha provocato circa 50 morti in pochi mesi.

Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari