lunedì 27 febbraio | 03:41
pubblicato il 17/feb/2011 09:29

Camorra, arrestato il boss scissionista Domenico Pagano

Era uno dei capi del clan di Secondigliano

Camorra, arrestato il boss scissionista Domenico Pagano

Nuovo colpo alla camorra: la Squadra Mobile della Questura di Napoli ha infatti arrestato Domenico Antonio Pagano, ritenuto uno dei capi del clan degli "Scissionisti", attivo nel quartiere di Secondigliano. Il boss 44enne, latitante dal 2009 e legato alla famiglia di Raffaele Amato, è stato bloccato a Cicciano, nel Nolano. Pagano è accusato di associazione per delinquere di stampo mafioso. Tra il 2004 e il 2005 la faida tra i Di Lauro e gli 'Scissionisti' ha provocato circa 50 morti in pochi mesi.

Gli articoli più letti
Biotestamento
Dj Fabo in Svizzera, visite mediche per decidere l'eutanasia
Campidoglio
Roma, Colomban: progetto taglio partecipate senza licenziamenti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech