giovedì 23 febbraio | 08:40
pubblicato il 04/feb/2014 13:02

Camorra, arrestato il boss Mariano Riccio latitante dal 2011

Al vertice del clan Amato-Pagano, coinvolto in faida di Scampia

Camorra, arrestato il boss Mariano Riccio latitante dal 2011

Napoli (askanews) - Mariano Riccio, boss della camorra latitante dal 2011, è stato arrestato dalla polizia di Stato in una villetta nel Napoletano. L'uomo, 23 anni, era al vertice del clan Amato-Pagano ed è considerato una delle figure centrali della nuova faida di Scampia, che vede contrapposti diversi clan camorristici per il controllo delle piazze di spaccio napoletane. Riccio è stato sorpreso dalla Squadra Mobile partenopea e dagli uomini del Servizio centrale operativo in una abitazione di Qualiano, dove si trovava con la figlia di sette mesi, protetto da un sistema di videosorvegliana, ma senza armi. Al momento dell'irruzione delle forze dell'ordine il boss non ha opposto resistenza e si è lasciato ammanettare.

Gli articoli più letti
Vaticano
Vaticano: sorveglieremo per evitare abusi di simboli Santa Sede
Carige
Truffa a Carige, l'ex presidente Berneschi condannato a 8 anni
Campidoglio
Grillo in Campidoglio: su stadio Roma decidono Raggi e Consiglio
Salute
Aborto, Cei su ospedale San Camillo: "Non snaturare la legge 194"
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
150 ettari oliveto sul mare a Menfi, prende vita progetto Planeta
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Una legge per istituire la Giornata del risparmio energetico
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
A Tallinn in Estonia un robot fattorino fa consegne a domicilio
TechnoFun
La Cina leader nel mondo delle app per abbellire i selfie
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech