lunedì 05 dicembre | 02:13
pubblicato il 24/ott/2013 12:06

Camorra: arrestati 3 imprenditori edili affiliati a clan Polverino

(ASCA) - Napoli, 24 ott - Realizzavano opere edilizie grazie a compiacenti funzionari comunali che procuravano false attestazioni di conformita'. Questa l'accusa principale - aggravata da quella di associazione a delinquere di stampo camorristico - in base alla quale i carabinieri del comando provinciale di Napoli hanno arrestato tre imprenditori edili ritenuti legati al clan Polverino. L'operazione e' stata portata a termine su disposizione della Direzione Distrettuale antimafia della Procura della Repubblica di Napoli. Lo scenario ricostruito dagli inquirenti e reso noto dal procuratore aggiunto Giovanni Melillo, ha individuato come teatro dei reati, e luogo di partenza delle indagini, un cantiere edile situato a Marano, in provincia di Napoli sottoposto a sequestro perche' la ditta esecutrice di opere aveva abbattuto un vasto locale adibito a deposito che serviva come punto di appoggio per il Convento di Santa Maria degli Angeli, come tale sottoposto al vincolo della Soprintendenza. Qui la ditta aveva realizzato appartamenti per civili abitazioni. L'indagine a consentito di documentare numerose speculazioni edilizie da parte di due imprese edili entrambe con sede nel comune di Marano e ritenute sotto controllo del clan Polverino e la realizzazione di opere sulla base di autorizzazioni amministrative illegittime ottenute - sottolinea la nota della procura - ''istigando pubblici funzionari, 4 impiegati dell'ufficio tecnico del comune di Marano, che sono indagati a piede libero, a produrre false attestazioni di conformita', omettendo volutamente di dichiarare l'esistenza di circostanze e situazioni di fatto che avrebbero impedito l'approvazione dei progetti''. Oltre a disporre le ordinanze di custodia cautelare nei confronti degli imprenditori, il Gip ha disposto il sequestro preventivo di numerosi beni immobili e mobili della famiglia dei tre arrestati per un valore stimato di circa 28 milioni di euro.

dqu/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari