martedì 06 dicembre | 21:04
pubblicato il 15/lug/2012 13:20

Caldo/ Oggi picco: Puglia e Sicilia a 42 gradi.Fresco a nord est

Ultimo giorno 'Minosse', ma in Lazio e Campania va via solo afa

Caldo/ Oggi picco: Puglia e Sicilia a 42 gradi.Fresco a nord est

Roma, 15 lug. (askanews) - Ultimo giorno sull'Italia per Minosse, l'anticiclone subtropicale che in queste ore sta dando l'ultimo colpo di coda alle regioni meridionali promettendo nel pomeriggio temperature di oltre 42 C in Puglia e in Sicilia, anche se non si salva neanche il resto del Sud e del Centro Italia, dove saranno 'normali' almeno 36 e 35 gradi. Si starà meglio in Sardegna, grazie al maestrale e al nordest, dove stanno giungendo infiltrazioni fresche dal nord Europa. Secondo Antonio Sanò, direttore del portale web www.iLMeteo.it, in serata e nella notte l'anticiclone che ha soffocato l'Italia verrà scacciato da forti venti di bora di origine scandinava: la temperatura subito crollerà di 7 C nel nordest, dal Triveneto verso l'Emilia Romagna, con veloci temporali e anche grandinate. La bora nella notte soffierà fino a 60km/h sulle coste emiliane-romagnole e poi marchigiane. Sulla Sardegna entrerà il maestrale con 80km/h nelle Bocche di Bonifacio. La nuova settimana si aprirà quindi con un deciso calo termico: 7 C in meno al nord e sulle regioni adriatiche, con temperature quindi di 26-27 C, mentre le regioni tirreniche e in particolare il Lazio e la Campania non vedranno un calo termico importante, bensì solo una drastica riduzione dell'umidità. I cieli torneranno azzurri, ma di un azzurro intenso, terso. Tuttavia la tregua sarà breve, un paio di giorni, perché già nel corso della settimana le temperature aumenteranno per l'espansione di un nuovo anticiclone, questa volta più buono, perché arriva dalle Azzorre. Il caldo sarà intenso, ma meno afoso e ci saranno le brezze lunghe le coste a mitigare i pomeriggi: Roma soffocherà comunque fino al 21 luglio con 34/35 C costanti, stessa sorte a Napoli, e dal 18 al 20 luglio tutta l'Italia vedrà temperature tra i 34 del nord ai 36 dell'Emilia, 36 al centro e 38 sul resto del sud, Sardegna, Sicilia. Ma attenzione perché a sorpresa, domenica 22 un nucleo di aria fresca finlandese punterà dritto verso l'Italia.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Calcio
Avviato procedimento disciplinare per vigile tifoso della Roma
Mafia
Operazione antimafia tra Ragusa e Caltanissetta: sette arresti
Violenza minori
A Napoli abbandona neonato in spazzatura:arrestata, bimbo salvo
Papa
Il papa: le chiese siano oasi di bellezza in periferie degradate
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Veronafiere,Danese:con Vinitaly salto qualità nei paesi asiatici
Turismo
Ponte Immacolata, per un italiano su due hotel è luogo dolce vita
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Robotica soft, macchine più versatili ispirate a piante e animali
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni