domenica 26 febbraio | 14:13
pubblicato il 11/lug/2011 09:48

Caldo/ Oggi ondata calore in 6 città, attenti a anziani-bambini

Prot. civile prevede temperature bollenti con rischio per salute

Caldo/ Oggi ondata calore in 6 città, attenti a anziani-bambini

Roma, 11 lug. (askanews) - Dopo un fine settimana bollente in quasi tutta Italia, oggi le temperature saliranno se possibile ancor di più e, in particolare in sei città, il mix di caldo e umidità potrebbe portare a un'ondata di calore da 'livello rosso'. A Bolzano, Bologna, Messina, Perugia, Pescara e Rieti il bollettino sul caldo della Protezione civile prevede infatti per oggi "condizioni meterologiche a rischio che persistono per tre o più giorni consecutivi" per le quali "è necessario adottare interventi di prevenzione mirati alla popolazione a rischio". Attenzione ('livello arancione') anche in altre 7 città (Campobasso, Civitavecchia, Firenze, Latina, Palermo, Roma e Trieste). Cattive notizie anche per domani: la Protezione civile prevede temperature con valori massimi superiori alla norma del periodo e punte di caldo intenso sull'Emilia Romagna ed al centro-sud, in modo particolare sulle due isole maggiori, Toscana, Lazio, Campania, Puglia e localmente su Basilicata e Calabria. Questi alcuni consigli degli esperti per difendersi dal caldo. ESPOSIZIONE: Durante i giorni in cui è previsto un rischio elevato, livello 2 o 3, e per le successive 24 o 36 ore, per anziani, bambini molto piccoli, persone non autosufficienti o convalescenti è consigliabile non uscire nelle ore più calde (dalle 12 alle 18). IN CASA: Per proteggersi dal calore del sole utilizzare tende o persiane e mantenete il climatizzatore a 25-27 gradi. Se si usa un ventilatore non indirizzatelo direttamente sul corpo. ALIMENTAZIONE: importante bere e mangiare molta frutta ed evitare bevande alcoliche e caffeina. E' bene consumare pasti leggeri. ABBIGLIAMENTO: E' consigliabile indossare abiti e cappelli leggeri e di colore chiaro all'aperto evitando le fibre sintetiche. Se in casa c'è una persona malata fare attenzione a che non sia troppo coperta.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Roma
Spari davanti a discoteca di Roma: un fermato e un denunciato
Maltempo
Allerta temporali su Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia
Terrorismo
Isis, espulsi 2 tunisini: uno era tra i contatti di Amri
Papa
Papa ai parroci: siate vicini ai giovani che scelgono di convivere
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech