giovedì 08 dicembre | 23:35
pubblicato il 06/ago/2012 13:52

Caldo/ "Nerone" infiamma il Centrosud, nubifragi lampo al Nord

Oggi e domani più caldi estate: 38 a Roma, 43 in Puglia e Sicilia

Caldo/ "Nerone" infiamma il Centrosud, nubifragi lampo al Nord

Roma, 6 ago. (askanews) - L'anticiclone africano "Nerone" infiamma il Centrosud, oggi e domani i giorni più caldi dell'estate: 38 gradi a Bologna, Firenze, Roma, 40 in Sardegna, 43 in Puglia, Basilicata e Sicilia. Nubifragi lampo al Nord, sulle Alpi, con frane e allagamenti. Poi le temperature iniziano a calare, con aria fresca dalla Bretagna. E' il quadro tracciato da IlMeteo.it. Al centrosud c'è "Nerone" il quinto, ultimo e più potente anticiclone sahariano subtropicale dell'estate, che proprio in queste ore dall'entroterra algerino sta puntando dritto verso la capitale e promette caldo record nel pomeriggio di oggi e di domani anche sul resto del sud e sulla Sicilia, con punte di 42 gradi in Puglia, nel materano in Basilicata, 41 in Calabria specie nel cosentino, 42 in Sicilia e addirittura 43 nella Valle dei Templi di Agrigento. Il campidano in Sardegna si fermerà a 40. Roma e Firenze oggi toccheranno i 37, ma domani potrebbero superare i 38 gradi, così come Napoli e Bari e Perugia. Ma Antonio Sanò, direttore del portale www.ILMeteo.it avverte che, invece, al Nord infiltrazioni di aria umida atlantica riescono a valicare le Alpi ed innescano temporali con grandine, veri e propri nubifragi lampo, i cosiddetti "flash d'acqua" capaci di scaricare fino a 50 litri di acqua per metro quadro in pochi minuti provocando frane ed allagamenti. Nel pomeriggio di oggi i "flash d'acqua" interesseranno il Piemonte, la Lombardia, il Trentino Alto Adige e veloci il resto del Triveneto. La zona più colpita sarà la Valtellina. Passati i temporali, la giornata di domani, martedì, sarà la più calda dell'estate al centrosud e sull'emilia, mentre da giovedì e venerdì giungeranno dei venti da nord più miti dalla Bretagna che riporteranno gradualmente le temperature più vicine alle medie soprattutto sulle regioni adriatiche. Il weekend prossimo e il Ferragosto si prospettano con tanto sole, clima meno afoso, temperature sui 30-33 gradi e con qualche temporale sulle Alpi orientali. Per le piogge più diffuse si dovrà attendere il post Ferragosto.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Immigrati
A Pozzallo sbarcati 573 migranti: duecento soccorsi in ipotermia
Papa
Papa: prego per bambini, famiglie che fanno fatica e lavoratori
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni