sabato 03 dicembre | 22:59
pubblicato il 20/lug/2012 11:39

Caldo/ Centrosud fino a 39 gradi ma forti temporali arrivo a Nord

Sabato notte arriva "Circe", un vortice ciclonico da Finlandia

Caldo/ Centrosud fino a 39 gradi ma forti temporali arrivo a Nord

Roma, 20 lug. (askanews) - Caldo al Centrosud, 39 gradi in Puglia, ma forti temporali sono in arrivo al Nord, domenica infatti entra "Circe", un vortice ciclonico di origine finlandese, portando qualche giorno d'autunno, un po' ovunque ci saranno 6 gradi in meno rispetto ai giorni precedenti, poi torna l'estate. E' il quadro tracciato da iLMeteo.it. L'Italia, infatti, è ancora sotto la protezione dell'anticiclone delle azzorre, una struttura di alta pressione che viene dall'Atlantico e che promette temperature in ulteriore lieve aumento fino a domani pomeriggio al centrosud, quando si raggiungeranno i 39 gardi in Puglia, 35 a Roma, Napoli, 38 in Sicilia. Sull'Emilia Romagna, sulle Marche e in Abruzzo farà ancora caldo con 35-36 gradi. Ma è solo la quiete prima della tempesta, infatti già venerdì sera giungeranno alcuni temporali violenti sulle Alpi e poi le Prealpi verso il Piemonte e infine la Lombardia e il Triveneto, entro sabato mattina, e saranno i primi segnali di un cambiamento. Antonio Sanò, direttore del portale web www.iL Meteo.it, avverte che da sabato un nucleo di aria fresca scandinava valicherà le Alpi sia dalla Valle del Rodano che dalla cd Porta della Bora, e ci saranno piogge e temporali con grandine al nord in estensione poi all'Umbria e alle Marche e alle zone interne della Toscana. Soffierà la bora forte da Trieste verso le regioni adriatiche e il maestrale in Sardegna. Sabato notte e domenica arriverà infatti "Circe", un vortice ciclonico di origine finlandese che un paio di giorni attanaglierà l'Italia: farà molto fresco sul Triveneto e sull'Emilia Romagna con un crollo termico di ben 8-10 gradi in poche ore. Poi domenica i temporali si trasferiranno sulle regioni adriatiche e ancora in Romagna, diretti verso gran parte del Centro e sulla Puglia e sugli Appennini, e nel pomeriggio alcuni forti temporali dall'Abruzzo raggiungeranno il Lazio e Roma. Dalla notte avrà inizio un periodo molto fresco e piovoso su Marche, Umbria e Abruzzo: i venti freschi da nordest faranno abbassare la colonnina di mercurio di ben 10 gradi sulle Marche, l'Umbria e sull'Abruzzo dove di giorno non si supereranno i 20 gradi, e un po' ovunque ci saranno 6 gradi in meno rispetto ai giorni precedenti. Così lunedì e martedì "Circe" trasformerà l'estate in autunno su tutto il Centrosud, l'Emilia Romagna e sulle isole maggiori con piogge e temporali, farà molto fresco con soli 17 gradi a Perugia, e 20-23 gradi di giorno su molte città del Centrosud e dell'Emilia Romagna. Poco più tiepido il resto del Nordovest con un timido sole, mentre acquazzoni improvvisi interesseranno il Triveneto martedì. Secondo ilMeteo.it nevicherà persino sulle cime Appenniniche e sulle Alpi orientali. Bora e maestrale la faranno da padrone e i mari saranno agitati. La "magia" di Circe durerà fino a mercoledì, perché già da giovedì e nel weekend del 28-29 luglio dall'Africa soffierà nuovamente aria calda.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari