domenica 22 gennaio | 03:10
pubblicato il 14/lug/2012 12:39

Caldo/ A Sud ultimo 'colpo di coda' di Minosse, a nord temporali

Da lunedì 7 gradi in meno a nord, ma a Roma cala solo l'afa

Caldo/ A Sud ultimo 'colpo di coda' di Minosse, a nord temporali

Roma, 14 lug. (askanews) - Italia divisa dal grande caldo dovuto all'anticiclone subtropicale sahariano 'Minosse': al nord sono attesi temporali sulle Alpi, diretti verso il Piemonte, la Lombardia e il Triveneto entro sera, innescati da infiltrazioni di aria fresca nordatlantica che riescono a valicare le Alpi. Piogge deboli sono in corso anche sulla Liguria e da ovest avanza il maestrale in Sardegna. Al sud invece ancora il caldo non molla e ancora oggi si supereranno i 39 C in Sicilia e in Puglia, soprattutto nel ragusano e nel siracusano e nel foggiano e anche Roma se la vedrà con 34 C afosi. Secondo gli esperti del portale Ilmeteo.it, in serata e nella notte ci saranno violenti temporali con grandine tra la Lombardia e il Triveneto fino a Venezia, dove stasera si svolgerà la tradizionale festa del Redentore. Domenica l'anticiclone si riproporrà con l'ultimo colpo di coda al sud: ancora si supereranno in 38 C in Sardegna, nel Campidano e nella provincia di Carbonia-Iglesias, i 41 C in Sicilia, specie nelle province di Agrigento, Siracusa e Ragusa, in Basilicata nel materano e soprattutto su tutta la Puglia. Domenica sarà l'ultimo giorno di Minosse, perché in serata verrà scacciato da forti venti di Bora di origine scandinava: la temperatura subito crollerà di 8 C nel nordest dal Triveneto verso l'Emilia Romagna con veloci temporali e grandinate. Sulla Sardegna entrerà il maestrale. La prossima settimana si aprirà con 7 C in meno al nord e sulle regioni adriatiche, con temperature quindi di 26-27 C, mentre le regioni tirreniche e in particolare il Lazio e la Campania non vedranno un calo termico importante, bensì solo una drastica riduzione dell'umidità. Tuttavia la tregua sarà breve, un paio di giorni, perché già nel corso della settimana le temperature aumenteranno per l'espansione di un nuovo anticiclone: Roma boccheggerà fino al 20 luglio con 34/35 C costanti, stessa sorte a Napoli, e dal 18 al 20 luglio tutta l'Italia vedrà temperature tra i 34 del nord ai 36 gradi dell'Emilia, 36 gradi al centro e 38 sul resto del sud, Sardegna, Sicilia. Nel fine settimana del 21-22 luglio, invece, un nucleo di aria fresca finlandese punterà dritto verso l'Italia: sarà il primo break dell'estate.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Incidenti stradali
Schianto bus ungherese, a bordo 15-16enni in gita in Francia
Maltempo
Hotel Rigopiano, Prefettura Pescara: 23 i dispersi segnalati
Incidenti stradali
Pullman ungherese si schianta e prende fuoco in A4, 16 morti
Maltempo
Rigopiano, proseguono ricerche: bilancio 9 in salvo, 4 vittime
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4