venerdì 24 febbraio | 09:08
pubblicato il 23/dic/2011 19:34

Calcioscommesse/ Gip: Tutti hanno confermato quasi tutto

Salvini dopo interrogatorio Doni: non hanno aggiunto cose nuove

Calcioscommesse/ Gip: Tutti hanno confermato quasi tutto

Cremona, 23 dic. (askanews) - "Tutti hanno confermato quasi tutto". Così il Gip di Cremona, Guido Salvini, ha sintetizzato con i giornalisti quanto emerso negli interrogatori di garanzia degli arrestati nell'ambito dell'inchiesta sul calcioscommesse fin qui ascoltati. "Abbiamo avuto conferma di quasi tutti gli episodi descritti nell'ordinanza di custodia cautelare", ha spiegato Salvini al termine dell'interrogatorio dell'ex capitano dell'Atalanta Cristiano Doni, aggiungendo che "le difese stanno presentando istanze che saranno esaminate a breve". "Gli sviluppi - ha continuato il Gip - sono nell'interesse di tutti, è un risultato positivo non solo per chi segue le indagini ma anche per chi segue il mondo del calcio e spera che questo non sia protagonista della cronaca giudiziaria". Salvini ha precisato che "nessuno ha aggiunto fatti nuovi" rispetto alle indagini finora svolte, ma si sarebbero limitate in tutto o in parte ad assumersi le responsabilità per quanto contestato.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Allerta protezione civile: in arrivo venti forti al Centro-Nord
Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Papa
Papa: scandaloso dire "sono cattolico" e riciclare denaro
Berlusconi
Berlusconi a pm: minacce da olgettina, voleva 1 mln per tacere
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech