giovedì 19 gennaio | 10:00
pubblicato il 24/dic/2011 16:21

Calcioscommesse/ Gip: Doni ha frodato per facilitare Atalanta

Salvini: Per promozione della squadra in Serie A

Calcioscommesse/ Gip: Doni ha frodato per facilitare Atalanta

Cremona, 24 dic. (askanews) - Le dichiarazioni confessorie rese sono "segno di una riflessione e di resipiscenza in relazione all'attività di frode avvenuta al fine di facilitare la promozione dell'Atalanta in serie A". Così scrive il Gip di Cremona Guido Salvini nell'ordinanza che revoca la misura della custodia cautelare in carcere disponendo gli arresti domiciliari per l'ex capitano dell'Atalanta Cristiano Doni che, pochi minuti prima delle 15 di oggi, ha lasciato la casa circondariale "Ca del Ferro" dove si trovava da lunedì scorso dopo essere stato arrestato nell'ambito dell'inchiesta sul calcioscommesse. Le ammissioni rese dal 38enne calciatore nel corso dell'interrogatorio di garanzia di ieri, "ridimensionano" le esigenze di custodia in carcere, perché, sempre secondo il giudice, hanno dato "conferma della sussistenza degli episodi di frode sportiva di maggior rilievo e di altri episodi significativi per le indagini quali i rapporti con Benfenati e Santoni e la consegna a Santoni di una somma di circa 25mila euro a Cervia dopo questi aveva espresso l'intenzione di rendere dichiarazioni pregiudizievoli per lo stesso Doni". Nel provvedimento che accoglie l'istanza presentata dai legali del 38enne, il giudice precisa anche che le dichiarazioni rese dagli altri arrestati ascoltati in questi giorni sono "sostanzialmente sovrapponibili a quelle rese da Doni e che sono stati confermati già nei primi interrogatori quasi tutti gli episodi descritti nell'ordinanza". Doni sconterà i domiciliari nell'abitazione della moglie Ingrid in una località dell'Alto Adige e per lui, come per gli due arrestati scarcerati oggi (Antonio Benfenati, gestore dello stabilimento balneare 'I figli del solè di Cervia, e Nicola Santoni ex preparatore atletico del Ravenna Calcio), Salvini ha disposto il divieto di comunicare con persone diverse dai propri stretti congiunti e dai difensori.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Terremoti
Cnr: sisma fenomeno di contagio a cascata tra faglie adiacenti
Terremoti
Sisma, Raggi: a Roma saranno avviate verifiche su scuole e uffici
Terremoti
Terremoto, sindaca Raggi riunisce il centro operativo comunale
Terremoti
Sisma centro Italia, Ingv: oltre 100 scosse, 4 sopra magnitudo 5
Altre sezioni
Salute e Benessere
"Guarda che bello", quando gli occhi dei bimbi si curano con gioia
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Leader mondiali dell'industria danno vita all'Hydrogen Council
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
"L'Ara com'era", il racconto dell'Ara Pacis diventa più immersivo
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Gb, arrivato a Londra primo treno merci proveniente dalla Cina