venerdì 09 dicembre | 20:34
pubblicato il 24/dic/2011 17:23

Calcioscommesse/ Dal 27 al via interrogatori del Procuratore

Cristiano Doni sarà ascoltato da Di Martino l'11 gennaio

Calcioscommesse/ Dal 27 al via interrogatori del Procuratore

Cremona, 24 dic. (askanews) - Due giorni di pausa, Natale e Santo Stefano, poi gli interrogatori degli arrestati lunedì scorso nell'ambito dell'inchiesta sul calcioscommesse riprenderanno, ma questa volta davanti al Procuratore di Cremona Roberto Di Martino. Il calendario, salvo novità dell'ultimo minuto, dovrebbe essere il seguente: il 27 dicembre toccherà al 31enne ex preparatore atletico del Ravenna Calcio Nicola Santoni; il 28 al calciatore del Piacenza Carlo Gervasoni e subito dopo all'ex giocatore Alessandro Zamperini; il 29 a Luigi Sartor ex di Vicenza, Parma, Inter e Roma, e l'unico ad essersi avvalso della facoltà di non rispondere nell'interrogatorio di garanzia davanti al Gip Guido Salvini giovedì scorso. I faccia a faccia dovrebbero tenersi a partire dalle 10.30 del mattino. L'ex capitano dell'Atalanta Cristiano Doni dovrebbe invece presentarsi nell'ufficio del Procuratore al primo piano di palazzo Silva Persichelli mercoledì 11 gennaio.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Roma
Trovato a Roma cadavere,potrebbe essere giovane cinese scomparsa
Natale
Albero rosso e oro per il Natale alla Galleria Alberto Sordi
Immigrati
Papa: nel presepe rivediamo dramma dei migranti sui barconi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Usa, Pecoraro Scanio: nomina Pruitt a Epa pericolo per l'Ambiente
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina