martedì 21 febbraio | 11:48
pubblicato il 10/mag/2012 08:17

Calcioscommesse/ Bari, arrestati capi ultras. Minacce a squadra

I fatti si riferiscono a stagione 2010/2011

Calcioscommesse/ Bari, arrestati capi ultras. Minacce a squadra

Roma, 10 mag. (askanews) - I Carabinieri di Bari stanno eseguendo alcuni provvedimenti restrittivi - emessi dal Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Bari su richiesta dei Magistrati della Procura della Repubblica del capoluogo pugliese - nei confronti di "capi ultras" della locale squadra cittadina, ritenuti responsabili in concorso di violenza privata aggravata ai danni di calciatori professionisti dell'A.S. "Bari", per aver tentato di imporre loro - prendendone uno a schiaffi - di perdere le successive gare di serie "A". I fatti contestati - si legge in un comunicato dell'Arma - si riferiscono alla stagione agonistica 2010/2011, quando il Bari militava ancora nella massima serie del campionato di calcio - ed ormai ultimo in classifica - era ad un passo dalla sicura retrocessione in "B".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Taxi
Sciopero Taxi, base prepara blitz a Roma. Delrio: regolamentare
Mafia
Chieti, operazione antimafia dei Carabinieri: 19 arresti
Roma
Roma, grave il bimbo di 3 mesi rapito dal padre a Monterotondo
Salute
Infarto, 1 struttura sanitaria su 2 non ripetta volumi ministero
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia