domenica 19 febbraio | 22:54
pubblicato il 09/nov/2011 09:27

Calciopoli, Luciano Moggi condannato a 5 anni e 4 mesi

A Napoli condanne anche per Bergamo, Mazzini e molti ex arbitri

Calciopoli, Luciano Moggi condannato a 5 anni e 4 mesi

Colpevole, e condannato. Si chiude così il primo grado del processo napoletano su calciopoli che ha visto come imputato principale l'ex direttore generale della Juventus Luciano Moggi. Queste le condanne annunciate dai giudici della nona sezione del tribunale di Napoli. La sentenza ha sposato in larga misura l'impianto accusatorio dei pubblici ministeri e Moggi ha commentato, pare quasi in lacrime: "Mi hanno ucciso". I giudici hanno condannato anche l'ex designatore Paolo Bergamo, l'ex vicepresidente della Figc Innocenzo Mazzini, il presidente della Lazio Lotito e quello della Fiorentina Andrea Della Valle. Insieme a loro condannati anche molti ex abritri, tra i quali Massimo De Santis. La Juventus ha commentato la sentenza sostenendo la piena estraneità della società e ha annunciato che proseguirà la propria battaglia.

Gli articoli più letti
Terremoti
A Norcia consegnate le chiavi delle prime casette post-sisma
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia