domenica 11 dicembre | 06:10
pubblicato il 11/giu/2012 07:48

Calcio/ Stampa nigeriana: blitz polizia, Obodo liberato

Non sarebbe stato pagato riscatto

Calcio/ Stampa nigeriana: blitz polizia, Obodo liberato

Milano, 11 giu (askanews) - Christian Obodo è di nuovo un uomo libero. Secondo alcuni siti nigeriani, tra cui Nigeria Newsdesk e Ikema Mbadiwe, il centrocampista del Lecce sarebbe stato liberato in un blitz compiuto da forze di polizia e soldati nella zona di Isoko nello Stato nigeriano del Delta del Niger. Stando alle prime indiscrezioni, non sarebbe stato pagato il riscatto di 150mila euro che i sequestratori, 8 dei quali catturati, avevano richiesto. Obodo era stato rapito sabato mattina da un gruppo di uomini armati a Warri, in Nigeria: "Ringrazio Dio. Ora non posso dire nient'altro, soltanto grazie a Dio", le prime parole del mediano dopo la liberazione, riferite dal fratello Kenneth, che lo ha già incontrato.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Musica
Al Bano colpito da infarto e operato. "Ora sto bene"
Papa
Papa: cambiamenti climatici aggravati da negligenza umana
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina