domenica 04 dicembre | 03:29
pubblicato il 05/giu/2011 18:42

Calcio-scommesse/ Il Siena avrebbe pagato giocatori del Sassuolo

Pesanti ombre anche sull'altra squadra promossa in serie A

Calcio-scommesse/ Il Siena avrebbe pagato giocatori del Sassuolo

Milano, 5 giu. (askanews) - Il Siena avrebbe pagato direttamente i giocatori del Sassuolo per vincere la partita del 27 marzo 2011 poi finita 4-0. Questo è quanto emerge dalle carte dell'inchiesta sul calcio scommesse della procura di Cremona, per la quale sono già finite in carcere 16 persone, tra cui Beppe Signori. Dopo l'Atalanta, la cui posizione si sarebbe aggravata dopo le ammissioni degli indagati, ora è il Siena che viene chiamato direttamente in causa da uno degli arrestati, quel Massimo Erodiani ritenuto dagli inquirenti una figura centrale dell'intera inchiesta. Entrambe le squadre si sono direttamente qualificate per il passaggio in serie A. "Erodiani affermava che il Siena - scrive il Gip Guido Salvini - aveva pagato da parte sua altri giocatori del Sassuolo". Le parole sono contenute in una telefonata, che è riportata nelle carte, del 24 marzo 2011 tra Erodiani e Marco Paoloni. In particolare dalle carte si evince che i giocatore del Sassuolo che avrebbero preso accordi con il Siena erano Quadrini, Pomini e Bianco.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari