venerdì 20 gennaio | 04:51
pubblicato il 03/feb/2014 18:29

Calcio scommesse: Alfano, pene troppo modeste. Allo studio nuove norme

Calcio scommesse: Alfano, pene troppo modeste. Allo studio nuove norme

(ASCA) - Roma, 3 feb 2014 - Il fenomeno delle scommesse nello sport con la conseguente alterazione dei risultati e' in continua espansione ''interessando ormai sodalizi criminali sia italiani che stranieri'' ma ''lo sforzo investigativo e dei magistrati va abbinato ad un quadro normativo che oggi prevede pene troppo modeste per chi manipola o altera i risultati delle gare sportive''. Lo ha detto il ministro dell'Interno, Angelino Alfano parlando oggi in Commissione parlamentare antimafia.

Il responsabile del Viminale ha poi annunciato che un ''quadro di mirate norme sanzionatorie, volte a determinare un fattore di deterrenza verso questo fenomeno'' e' gia' allo studio con il ministro della Giustizia.

gc/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Valanga hotel Rigopiano, recuperata una vittima
Maltempo
Valanga su hotel, circa 30 dispersi: "Diversi i morti"
Maltempo
Valanga su hotel, vigili fuoco: distrutto, parti non esistono più
Maltempo
Prot. Civile: due le vittime accertate all'Hotel Rigopiano
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale