lunedì 27 febbraio | 08:04
pubblicato il 17/feb/2011 10:22

Calcio/ Maxi-rissa a Termini dopo Roma-Shakhtar: 7 arresti

Lite tra supporters ucraini, fermati dai carabinieri

Calcio/ Maxi-rissa a Termini dopo Roma-Shakhtar: 7 arresti

Roma, 17 feb. (askanews) - Maxi rissa nella capitale alla stazione Termini dopo la partita di calcio Roma-Shakhtar: 7 ucraini arrestati dai carabinieri. Un bicchiere di troppo, l'euforia dopo la vittoria e i commenti di due gruppetti di sostenitori ucraini con opinioni diverse su come era andata la partita di calcio Roma - Shakhtar sono finiti stanotte una maxi rissa in piazza dei Cinquecento. Sul posto sono intervenuti i carabinieri dello scalo, che hanno fermato sette uomini, di età tra i 19 ed i 37 anni, tutti ucraini che se le stavano dando di santa ragione con calci e pugni. Alcuni di loro sono stati soccorsi e medicati dal 118. Qualcuno ha anche tentato di opporre resistenza, ma tutti e sette sono stati arrestati per rissa e saranno processati per direttissima.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Biotestamento
Dj Fabo in Svizzera, visite mediche per decidere l'eutanasia
Campidoglio
Roma, Colomban: progetto taglio partecipate senza licenziamenti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech