giovedì 08 dicembre | 13:07
pubblicato il 03/set/2013 09:53

Calcio: Marino, con Tosi nessuna disputa. E' stato atto di delinquenti

(ASCA) - Roma, 3 set - Con Tosi ''non c'e' nessuna disputa.

Io ho rispetto per il sindaco di Verona che ha dimostrato di svolgere molto bene il suo compito, certamente vanno severamente condannati atti come quello che e' accaduto a Roma. Aggredire il pullman del Verona, lanciare pietre, rompere un vetro e' davvero intollerabile e purtroppo mette un velo opaco su una citta' ospitale, che accoglie i tantissimi visitatori che giungono sempre con il sorriso''.

Cosi' il sindaco di Roma, Ignazio Marino, in diretta su Radio Popolare Roma, sottolineando che ''va detto con chiarezza questi atti non hanno nulla a che vedere con lo sport, nulla a che vedere con una sana e appassionata tifoseria. Sono atti di delinquenti, di persone che devono essere identificate e pagare per atti criminali e pericolosi''. In merito alla reazione del Sindaco di Verona considerata su qualche quotidiano strumentale Marino ha sottolineato: ''io non sono abile a fare dietrologia e credo che il Sindaco di Verona abbia ragione a condannare questi atti cosi' come li condanno io stesso. Sono atti che non hanno nulla a che vedere con lo sport con un sano sentimento e una sana passione da tifoso.

Sono persone che devono essere allontanate per sempre da qualunque impianto sportivo''. red/bet

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Allerta protezione civile: pioggia e temporali sulla Sicilia
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni