domenica 22 gennaio | 09:23
pubblicato il 08/mar/2011 12:41

Calcio/ Italia-Serbia, capo ultrà Ivan condannato a 3 anni

Per altri 3 violenti pene da 2 anni e 6 mesi a 3 anni

Calcio/ Italia-Serbia, capo ultrà Ivan condannato a 3 anni

Genova, 8 mar. (askanews) - Il gip del Tribunale di Genova Annalisa Giacalone ha condannato a 3 anni e 3 mesi di reclusione per il capo-ultrà serbo Ivan 'il terribile' Bogdanov. L'udienza è durata poco meno di un'ora e per gli altri tre imputati serbi le condanne vanno da 2 anni e 6 mesi a 3 anni di reclusione. Tutti sono stati protagonisti degli scontri durante e dopo la partita di calcio Italia-Serbia, lo scorso 12 ottobre allo stadio Luigi Ferraris di Genova. I giudici hanno così accolto le richieste del pm Camaiori e hanno condannato il 20enne Srdan Jovetic a 2 anni e 6 mesi, il 28enne Daniel Janjic a 2 anni e 8 mesi ed il 31enne Nicola Klicovic a 3 anni. Ai quattro ultrà sono state riconosciute le attenuanti generiche.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Hotel Rigopiano, Prefettura Pescara: 23 i dispersi segnalati
Maltempo
Rigopiano, proseguono ricerche: bilancio 9 in salvo, 4 vittime
Papa
Papa:no a Chiesa insapore in società dove anche verità è truccata
Maltempo
Hotel Rigopiano, ospedale Pescara: 9 soccorsi in buone condizioni
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4