giovedì 19 gennaio | 22:44
pubblicato il 23/apr/2012 08:28

Calcio/ Follia ultrà a Genova, arriva anche esonero per Malesani

Partita interrotta per lacrimogeni, i tifosi padroni del campo

Calcio/ Follia ultrà a Genova, arriva anche esonero per Malesani

Roma, 23 apr. (askanews) - Le condanne oggi sono di rito ma lo spettacolo offerto al Marassi dalla tifoseria genoana fa paura: lancio di lacrimogeni, proteste virulente che hanno spinto l'arbitro a interrompere la partita contro il Siena per oltre mezz'ora, quando la squadra di casa a inizio secondo tempo era già sotto di 4 reti. Prima vittima della débacle sportiva l'allenatore Alberto Malesani: non è ufficiale ma come conferma Il Secolo XIX, Malesani è stato esonerato dal Genoa per la seconda volta nella stagione, dopo avere sostituito appena 20 giorni fa Pasquale Marino, che a sua volta lo aveva sostituito. A rimpiazzarlo già da oggi dovrebbe essere Luigi De Canio e la squadra - a serio rischio retrocessione - che mercoledì va a San Siro contro il Milan è già stata spedita in ritiro in Lombardia. Ma è della débacle morale che si parla soprattutto. Una sessantina di tifosi hanno tenuto in ostaggio il campo, hanno costretto i giocatori a togliersi la maglia rossoblu nell'intervallo (perchè non avrebbero avuto il diritto di indossarla). Si è rifiutato Sculli, che ha cercato di trattare con gli ultrà. Anche il presidente Preziosi ha invocato la squalifica del suo campo. "E' violenza inaccettabile, questi non sono tifosi. Le norme e le immagini ci sono, ora mi auguro che non entrino mai più in uno stadio" ha detto il presidente della Figc, Giancarlo Abete. "Bene ha fatto Sculli a non togliersi la maglia", aggiunge il numero uno della Federcalcio. "Quelle persone vanno allontanate dallo stadio, creano un clima inaccettabile - ha concluso Abete -. Quello che si è visto testimonia che ci sono soggetti che pensano che lo stadio sia una arena, e tutto ciò non è accettabile".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Valanga hotel Rigopiano, recuperata una vittima
Maltempo
Valanga su hotel, circa 30 dispersi: "Diversi i morti"
Maltempo
Valanga su hotel, vigili fuoco: distrutto, parti non esistono più
Maltempo
Prot. Civile: due le vittime accertate all'Hotel Rigopiano
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale