giovedì 23 febbraio | 12:40
pubblicato il 20/nov/2013 15:59

Calcio: Delrio, si' a confronto con tifosi e societa' ma no zone franche

Calcio: Delrio, si' a confronto con tifosi e societa' ma no zone franche

(ASCA) - Roma, 20 nov - ''Sono disponibile ad un dialogo sia con i tifosi che con le societa' sportive affinche' non vi siano zone franche negli stadi''. Lo ha detto il ministro per lo sport Graziano Delrio rispondendo al question time alla Camera sulla sospensione della partita Salernitana-Nocerina dello scorso 10 novembre e che portato alla denuncia di 38 persone per violenza privata e ora sottoposte a Daspo.

Delrio ha aggiunto che, in materia di sport, il governo appoggia sia l'approccio repressivo che quello della prevenzione e che l'obiettivo e' quello del dialogo costruito con le societa' e i tifosi, come avviene nel resto d'Europa.

Per questo, dal 2014, ha spiegato il ministro, le societa' dovranno avere il 'Supporter Liason Officer' che e' l'addetto alle relazioni con il tifoso. Sara' poi necessario avere steward piu' professionalizzati e societa' piu' responsabilizzate.

red/rus

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Carige
Truffa a Carige, l'ex presidente Berneschi condannato a 8 anni
Campidoglio
Grillo in Campidoglio: su stadio Roma decidono Raggi e Consiglio
Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Salute
Aborto, Cei su ospedale San Camillo: "Non snaturare la legge 194"
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Nestlé eliminerà 18.000 tonn. di zucchero da prodotti entro 2020
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
A Tallinn in Estonia un robot fattorino fa consegne a domicilio
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech