sabato 21 gennaio | 23:07
pubblicato il 06/feb/2014 11:29

Calabria/Universita': messo a punto brevetto per qualita' olio oliva

(ASCA) - Rende (Cs), 6 feb 2014 - ''Tempi duri per imbroglioni e arruffoni, avvezzi alle speculazioni e indifferenti alle conseguenze che il loro modo di fare puo' avere sulla salute dei cittadini''. Una tecnica innovativa, messa a punto nei laboratori di Chimica dell'Universita' della Calabria, d'ora in avanti consentira', infatti, di stabilire con precisione assoluta la freschezza dell'olio d'oliva. Senza piu' ombre o dubbi di sorta in questo delicato settore merceologico. E' l'importante risultato al quale sono giunti i ricercatori Giuseppina De Luca e Loredana Maiuolo, insieme a Giovanni Sindona, direttore del dipartimento di Chimica di Arcavacata, che la prossima settimana depositeranno un brevetto, gia' autorizzato dall'Ateneo, basato sulla metodologia della risonanza magnetica.

Si tratta di una novita' assoluta nel panorama delle attivita' e delle iniziative, non solo di tipo scientifico, finalizzate ad assicurare la migliore qualita' di prodotti, come appunto l'olio d'oliva, che hanno un larghissimo uso quotidiano.

Nota per le sue mirabili applicazioni nella diagnostica medica, la risonanza magnetica si e' rivelata uno strumento fondamentale di indagine a livello molecolare. Introdotta in Calabria dal compianto prof. Pietro Bucci, indimenticato docente di Chimica e Rettore dell'Unical, e' stata portata avanti dalla sua scuola, rappresentata in questo brevetto da Giuseppina De Luca, mentre Loredana Maiuolo ha fornito gli strumenti chimici per funzionalizzare opportunamente le molecole, contenute nell'olio e sottoposte ad esame.

Il brevetto in questione interpreta in maniera efficace e puntuale un disciplinare relativo all'alta qualita' dell'olio extra vergine d'oliva, contenuto nel decreto ministeriale del novembre 2012, che definisce l'indice di invecchiamento di un olio in funzione del rapporto 1,2-, 1,3-gliceridi che puo' variare dal un minimo del 70%, per oli prodotti nel periodo novembre-marzo, al 50% per quelli prodotti nel periodo agosto-ottobre.

red/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Incidenti stradali
Schianto bus ungherese, a bordo 15-16enni in gita in Francia
Maltempo
Hotel Rigopiano, Prefettura Pescara: 23 i dispersi segnalati
Incidenti stradali
Pullman ungherese si schianta e prende fuoco in A4, 16 morti
Maltempo
Rigopiano, proseguono ricerche: bilancio 9 in salvo, 4 vittime
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4