domenica 11 dicembre | 10:58
pubblicato il 22/lug/2011 07:27

Calabria/Terrorizzavano rapinavano picchiavano anziani,11 arresti

I carabinieri hanno sgominato una banda a Reggio Calabria

Calabria/Terrorizzavano rapinavano picchiavano anziani,11 arresti

Reggio Calabria, 22 lug. (askanews) - Undici persone sono state arrestate dai carabinieri di Reggio Calabria, in esecuzione di un ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip del Tribunale su richiesta della Procura della repubblica della città dello stretto. L'accusa per gli undici è di associazione per delinquere finalizzata alle rapine agli anziani, rapina aggravata, lesioni aggravate e sequestro di persona. Le indagini dei carabinieri della compagnia reggina diretti dal capitano Nicola De Tullio, erano partite da un arresto in flagranza di reato lo scorso anno. Le successive attività investigative, hanno consentito di individuare un gruppo di rapinatori delineando all'interno dell'associazione i ruoli di ciascuno anche in ordine ai singoli colpi. Il gruppo è accusato di aver organizzato e commesso dieci rapine in abitazione di anziani nel corso del 2010 nel pieno centro cittadino, le vittime venivano aggredite in casa, picchiate immobilizzate e rapinate di oggetti di valore e contanti.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Musica
Al Bano colpito da infarto e operato. "Ora sto bene"
Papa
Papa: cambiamenti climatici aggravati da negligenza umana
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina