venerdì 24 febbraio | 16:22
pubblicato il 05/apr/2012 14:32

Calabria, sindaco si dimette per intimidazioni: sia di monito

Parla Maria Carmela Lanzetta, primo cittadino di Monasterace

Calabria, sindaco si dimette per intimidazioni: sia di monito

Monasterace, (askanews) - Un gesto simbolico per dare un segnale. Ribadisce la sua decisione spiegandola così, Maria Carmela Lanzetta, che si è dimessa da sindaco di Monasterace, paese della Locride di 3.500 abitanti, dopo aver ricevuto minacce e intimidazioni.Quello che ho subito io deve essere come monito perché la nazione prenda coscienza che una serie di amministratori viene costantemente minacciato.Le difficoltà di amministrare questi territori sono non solo economiche, dice, ma strutturali."Le difficoltà maggiori sono i collegamenti e la crisi economica"E sull'ipotesi di ritirare le dimissioni, il sindaco risponde così.

Gli articoli più letti
Maltempo
Allerta protezione civile: in arrivo venti forti al Centro-Nord
Roma
Roma, truffe con falsi incidenti: arrestati 6 medici e 2 avvocati
Napoli
Napoli, assenteismo ospedale Loreto Mare: 94 indagati, 55 arresti
Berlusconi
Berlusconi a pm: minacce da olgettina, voleva 1 mln per tacere
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide:asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech