venerdì 09 dicembre | 01:53
pubblicato il 05/apr/2012 14:32

Calabria, sindaco si dimette per intimidazioni: sia di monito

Parla Maria Carmela Lanzetta, primo cittadino di Monasterace

Calabria, sindaco si dimette per intimidazioni: sia di monito

Monasterace, (askanews) - Un gesto simbolico per dare un segnale. Ribadisce la sua decisione spiegandola così, Maria Carmela Lanzetta, che si è dimessa da sindaco di Monasterace, paese della Locride di 3.500 abitanti, dopo aver ricevuto minacce e intimidazioni.Quello che ho subito io deve essere come monito perché la nazione prenda coscienza che una serie di amministratori viene costantemente minacciato.Le difficoltà di amministrare questi territori sono non solo economiche, dice, ma strutturali."Le difficoltà maggiori sono i collegamenti e la crisi economica"E sull'ipotesi di ritirare le dimissioni, il sindaco risponde così.

Gli articoli più letti
Immigrati
A Pozzallo sbarcati 573 migranti: duecento soccorsi in ipotermia
Papa
Papa: prego per bambini, famiglie che fanno fatica e lavoratori
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni