venerdì 09 dicembre | 09:25
pubblicato il 02/set/2011 11:52

Calabria, precari nelle scuole contro la criminalità organizzata

Gli istituti così potranno restare aperti più a lungo

Calabria, precari nelle scuole contro la criminalità organizzata

I lavoratori precari terranno lontani i ragazzi dalla criminalità organizzata. E' il progetto "Una scuola per la legalità" che prevede l'assunzione in comuni considerati ad alta densità mafiosa di 1.500 precari grazie ai quali le scuole resteranno aperte per più ore con progetti educativi mirati. Alla presentazione l'assessore alla cultura Mario Caligiùri e il presidente della Calabria Giuseppe Scopelliti.Per l'iniziativa sono stati stanziati 7 milioni di euro. I progetti per i 157 comuni coinvolti potranno essere presentati entro il 30 settembre.

Gli articoli più letti
Immigrati
A Pozzallo sbarcati 573 migranti: duecento soccorsi in ipotermia
Papa
Papa: prego per bambini, famiglie che fanno fatica e lavoratori
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina