sabato 03 dicembre | 11:07
pubblicato il 07/nov/2011 19:02

Calabria, portavalori rapinato a colpi di kalashnikov

I criminali fuggono con 800mila euro in contanti

Calabria, portavalori rapinato a colpi di kalashnikov

Rapina ad un portavalori a colpi di kalashnikov in Calabria: a Sibari, nel territorio del comune di Cassano allo Ionio nel Cosentino, il furgone che stava consegnando come d'abitudine il denaro agli uffici postali dalla zona si è trovato il passaggio sbarrato da un camion. A quel punto è cominciato l'assalto: a bordo di due macchine è intervenuto il commando armato che minacciando le guardie con fucili e kalashnikov e sparando alcuni colpi per intimidirle, si è fatto aprire il blindato. La rapina ha fruttato oltre 800mila euro ai criminali che poi sono fuggiti abbandonando le auto e il camion. Sul caso stanno indagando i poliziotti della squadra mobile di Cosenza e del Commissariato di Castrovillari.

Gli articoli più letti
Censis
Censis: paura degli stranieri, immigrazione preoccupa 44% italiani
Censis
Bullismo, oltre metà 11-17enni ha subìto comportamenti offensivi
Sanità
Il 16 dicembre sciopero medici ospedalieri e dirigenti sanitari
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari