martedì 24 gennaio | 04:15
pubblicato il 17/set/2011 17:49

Calabria, ordigno bellico fatto brillare al largo di Crotone

La bomba di profondità "Btg" risaliva alla II guerra Mondiale

Calabria, ordigno bellico fatto brillare al largo di Crotone

Un ordigno bellico, risalente alla seconda guerra mondiale è stato fatto brillare dagli artificieri della Guardia Costiera nello specchio d'acqua davanti a Isola Capo Rizzuto, in Calabria. Gli uomini della Capitaneria di Porto, giunti sul posto dopo la segnalazione del ritrovamento da parte di un gruppo di sommozzatori volontari, hanno appurato che si trattava di una bomba di profondità del tipo "Btg Torpedine", generalmente utilizzata dalle navi per attaccare i sommergibili. In questo caso, la bomba aveva un peso di circa 50 kg. Dopo essere stata rimossa dal fondale sul quale era adagiata, la bomba è stata romorchiata al largo e fatta brillare con uno spettacolare effetto scenico.

Gli articoli più letti
Stop alla caccia di tordi e beccacce
Stop alla caccia di tordi e beccacce, appello delle associazioni
Rigopiano
Hotel Rigopiano, bilancio sale a 7 vittime: ancora 22 i dispersi
Maltempo
Maltempo, Sicilia in ginocchio: un morto nel Palermitano
Campidoglio
Roma, riparte maratona bilancio. Ok a emendamenti Giunta Raggi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Digital Magics cede partecipazione in ProfumeriaWeb a Free Bird
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Tutti a Montefalco per l'Anteprima Sagrantino
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Sugli sci trainati dal drone: arriva il droneboarding
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4