martedì 21 febbraio | 17:35
pubblicato il 17/set/2011 17:49

Calabria, ordigno bellico fatto brillare al largo di Crotone

La bomba di profondità "Btg" risaliva alla II guerra Mondiale

Calabria, ordigno bellico fatto brillare al largo di Crotone

Un ordigno bellico, risalente alla seconda guerra mondiale è stato fatto brillare dagli artificieri della Guardia Costiera nello specchio d'acqua davanti a Isola Capo Rizzuto, in Calabria. Gli uomini della Capitaneria di Porto, giunti sul posto dopo la segnalazione del ritrovamento da parte di un gruppo di sommozzatori volontari, hanno appurato che si trattava di una bomba di profondità del tipo "Btg Torpedine", generalmente utilizzata dalle navi per attaccare i sommergibili. In questo caso, la bomba aveva un peso di circa 50 kg. Dopo essere stata rimossa dal fondale sul quale era adagiata, la bomba è stata romorchiata al largo e fatta brillare con uno spettacolare effetto scenico.

Gli articoli più letti
Omicidio Scazzi
Omicidio Scazzi, ergastolo per Sabrina Misseri e Cosima Serrano
Mafia
Chieti, operazione antimafia dei Carabinieri: 19 arresti
'Ndrangheta
'Ndrangheta, operazione Ros contro cosca Piromalli: 12 arresti
Taxi
Protesta taxi e ambulanti a Roma, bloccata via del Corso
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ictus, movimento e linguaggio tra le funzioni più colpite
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Olio extravergine, a Sol d'Oro Emisfero Nord Italia batte Spagna 12 a 3
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia