sabato 10 dicembre | 22:16
pubblicato il 16/feb/2011 18:16

Calabria, microchip nel pavimento per guidare i non vedenti

Da Università calabrese sfida Hi-tech a barriere architettoniche

Calabria, microchip nel pavimento per guidare i non vedenti

Microchip e trasponder per guidare i non vedenti nel campus universitario. Parte dall'Università della Calabria la nuova sfida Hi-tech per abbattere le barriere architettoniche. Nel polo studentesco di Arcavacata di Rende, in provincia di Cosenza, infatti, è stata inaugurata la prima parte di un itinerario ad alta tecnologia destinato a non vedenti e ipovedenti.Si tratta di un percorso simile a quello in uso negli aeroporti o nelle metropolitane ma con una marcia in più: nella guida in Pvc sul terreno, "sentita" attraverso il contatto diretto con i piedi, sono annegati anche microchip e trasponder che interagendo con i cellulari e speciali "bastoni intelligenti", informano i diversamente abili sulla direzione di marcia che stanno percorrendo e su eventuali pericoli che potrebbero trovare lungo la strada.Il progetto vede impegnata l'UniCal in stretta collaborazione con l'Unione italiana ciechi. Il tratto già operativo è lungo circa un chilometro e mezzo, appena saranno stanziati nuovi finanziamenti, il percorso verrà allungato all'intero campus.

Gli articoli più letti
Musica
Al Bano colpito da infarto e operato. "Ora sto bene"
Papa
Papa: cambiamenti climatici aggravati da negligenza umana
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina