giovedì 19 gennaio | 14:12
pubblicato il 15/feb/2012 19:39

Calabria, bancarotta fraudolenta: arrestati marito e moglie

Avevano finto separazione per non pagare creditori

Calabria, bancarotta fraudolenta: arrestati marito e moglie

Milano, 15 feb. (askanews) - Avevano dichiarato il fallimento della loro gioielleria nel 2008 per poi raprirne un'altra con merce e oggetti dell'attività precedente, evitando di pagare i fornitori. Poi, per truffare i creditori, hanno anche finto di separarsi. Ora marito e moglie calabresi di Filadelfia, in provincia di Vibo Valentia, sono finiti agli arresti con l'accusa di bancarotta fraudolenta grazie alle indagini del nucleo di Polizia tributaria della guardia di finanza vibonese. Le Fiamme Gialle hanno sequestrato alla coppia beni per 1 milione di euro.Paolo Valle è il comandante provinciale della Guardia di finanza di Vibo.La Guardia di finanza ha accertato che l'imprenditore ha pagato i fornitori con assegni e ricevute insolute, provocando a numerosi negozi della zona danni per 700mila euro.

Gli articoli più letti
Maltempo
Valanga hotel Rigopiano, recuperata una vittima
Maltempo
Valanga su hotel, circa 30 dispersi: "Diversi i morti"
Terremoti
Sisma centro Italia, Ingv: oltre 100 scosse, 4 sopra magnitudo 5
Terremoti
Sciame sismico dopo tre forti scosse di mattina in centro Italia
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ricerca, molti batteri presenti nel neonato vengono dalla madre
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Leader mondiali dell'industria danno vita all'Hydrogen Council
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Cern, LHC: Federico Antinori (Infn) responsabile esperimento Alice
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Gb, arrivato a Londra primo treno merci proveniente dalla Cina