lunedì 23 gennaio | 17:53
pubblicato il 23/nov/2011 09:41

Calabria, 14 milioni di euro per combattere lavoro nero

Verranno formati 200 giovani neolaureati

Calabria, 14 milioni di euro per combattere lavoro nero

Si chiama "Regola" il progetto della regione Calabria che intende formare 200 giovani neolaureati. Diventeranno agenti per lo sviluppo locale e per l'emersione del lavoro in nero e verranno poi aiutati anche in futuro per integrarsi nelle aziende o aprire un'attività in proprio. Il presidente della regione Giuseppe Scopelliti spiega così gli obiettivi del progetto.Il costo totale del progetto è di 14 milioni di euro di fondi comunitari, parte dei quali, venti mila euro a fondo perduto e 25 mila euro come prestito, verranno dati ai giovani selezionati per avviare un'attività futura.

Gli articoli più letti
Terremoti
Enel: diga Campotosto sicura ma deciso un ulteriore svuotamento
Terremoti
Terremoto, pres. Grandi rischi: dighe Campotosto rischio Vajont
Maltempo
Hotel Rigopiano, individuato il cadavere di un uomo: 6 le vittime
Maltempo
Maltempo, Sicilia in ginocchio: un morto nel Palermitano
Altre sezioni
Salute e Benessere
Digital Magics cede partecipazione in ProfumeriaWeb a Free Bird
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Tutti a Montefalco per l'Anteprima Sagrantino
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Sugli sci trainati dal drone: arriva il droneboarding
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4