lunedì 20 febbraio | 14:21
pubblicato il 23/nov/2011 09:41

Calabria, 14 milioni di euro per combattere lavoro nero

Verranno formati 200 giovani neolaureati

Calabria, 14 milioni di euro per combattere lavoro nero

Si chiama "Regola" il progetto della regione Calabria che intende formare 200 giovani neolaureati. Diventeranno agenti per lo sviluppo locale e per l'emersione del lavoro in nero e verranno poi aiutati anche in futuro per integrarsi nelle aziende o aprire un'attività in proprio. Il presidente della regione Giuseppe Scopelliti spiega così gli obiettivi del progetto.Il costo totale del progetto è di 14 milioni di euro di fondi comunitari, parte dei quali, venti mila euro a fondo perduto e 25 mila euro come prestito, verranno dati ai giovani selezionati per avviare un'attività futura.

Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, taglio del nastro per Advanced Virgo
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia