lunedì 27 febbraio | 11:03
pubblicato il 30/ott/2012 11:24

Cagliari, sequestrati 8.000 palloni del Barca contraffatti

Fiamme Gialle bloccano il container con merce contraffatta

Cagliari, sequestrati 8.000 palloni del Barca contraffatti

Roma, 30 ott. (askanews) - Oltre 8mila palloni di calcio e pallavolo contraffatti, con marchio "Fcb - Barcelona Futbol Club": la loro corsa è terminata nel porto di Cagliari, dove la Guardia di Finanza e l'Agenzia delle dogane hanno sequestrato la merce, che era a bordo della nave "Rio bravo" battente bandiera liberiana, salpata da Karachi, in Pakistan con destinazione Barcellona.Le Fiamme Gialle hanno individuato il container sospetto attraverso l'esame dei documenti che accompagnavano la merce e, successivamente, grazie agli scanner in grado di individuare prodotti con marchi e segni contraffatti.L'incrocio dei dati ottenuti e il successivo controllo hanno confermato la tesi: immediato il sequestro del carico destinato al mercato, nonostante gli articoli non fossero autorizzati e conformi agli standard di sicurezza.

Gli articoli più letti
Biotestamento
Dj Fabo in Svizzera, visite mediche per decidere l'eutanasia
Campidoglio
Roma, Colomban: progetto taglio partecipate senza licenziamenti
Criminalità
Rapine ed estorsioni a Napoli, 47 misure cautelari
'Ndrangheta
'Ndrangheta, sequestrati a imprenditore colluso beni per 2,5 mln
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech