martedì 24 gennaio | 18:25
pubblicato il 31/ago/2012 17:27

Caccia, Enpa: scenario drammatico, milioni di animali in crisi

Dal 1 settembre preaperture al via nonostante incendi e siccita'

Caccia, Enpa: scenario drammatico, milioni di animali in crisi

Roma, 31 ago. (askanews) - In molte Regioni dal primo settembre preaperture della caccia al via nonostante incendi e siccità: "Scenario drammatico per la biodiversita', milioni di animali sono in crisi", avverte l'Enpa. L'ente critica anche il ministro dell'Ambiente Corrado Clini: "In questo scenario così drammatico colpisce il silenzio del ministro Clini che per le sue competenze dovrebbe essere il 'garante' della biodiversità sia di fronte all'Italia sia di fronte all'Europa". L'Enpa, infatti ricorda che "i cacciatori rivendicano l'attività venatoria come un loro diritto, ma dovrebbero sapere che questa è una concessione dello Stato e che la caccia non può essere esercitata se contrasta con l'esigenza di conservazione della fauna selvatica". Inoltre, "la prassi di anticipare l'apertura della stagione venatoria (dalla terza domenica di settembre) è una pratica generalmente illegittima perché, violando la normativa nazionale ed europea, autorizza gli spari in un periodo in cui diverse specie di uccelli sono ancora in una fase di dipendenza dai genitori e rappresenta un intollerabile disturbo biologico". "Con le diffide presentate nei giorni scorsi alle regioni, abbiamo ribadito la necessità non solo di sospendere le preaperture, ma di cancellare l'intera stagione venatoria", avverte, l'Enpa sottolineando: "Lo scenario è drammatico: sono milioni gli animali deceduti negli incendi. In particolare, le fiamme hanno ucciso moltissimi cuccioli ed esemplari giovani, compromettendo quel ricambio generazionale necessario a compensare le perdite degli esemplari vecchi e malati, mentre la siccità ha distrutto interi habitat. Tra i più colpiti, le preziose zone umide, con un gravissimo danno sia per le specie stanziali sia per quelle migratrici. Gli animali superstiti tendono così a concentrarsi in poche aree fruibili dove da domani troveranno i fucili dei cacciatori pronti a decimarli". E l'Enpa si costituirà anche parte civile contro i piromani.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
'Ndrangheta
'Ndrangheta, operazione "Stammer": 54 persone fermate
Maltempo
Individuato elicottero 118 precipitato nell'aquilano, 6 a bordo
Rigopiano
Hotel Rigopiano, bilancio sale a 7 vittime: ancora 22 i dispersi
Giustizia
Giustizia, da incontro Anm-Ministro Orlando nessun effetto
Altre sezioni
Salute e Benessere
Al via Peter Baby Bio, progetto toscano per omogeneizzati Km zero
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Del Pesce sarà main sponsor di Aquafarm 2017
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio, Pasquali: Leonardo pronta a cogliere opportunità sviluppo
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4