domenica 04 dicembre | 09:48
pubblicato il 16/dic/2011 11:39

Buste con proiettili a Monti, Berlusconi, ministri e quotidiani

Colantini firmati Movimento Armati Proletari

Buste con proiettili a Monti, Berlusconi, ministri e quotidiani

Lamezia Terme, 16 dic. (askanews) - Proiettili e minacce contro il presidente del Consiglio Mario Monti, l'ex premier Silvio Berlusconi e diversi direttori di quotidiani nazionali. Il materiale minatorio è contenuto in una decina di buste individuate, ieri sera, dai dipendenti del Centro meccanografico di Poste italiane di Lamezia Terme. All'interno, volantini di rivendicazione firmati dal Movimento Armati Proletari. I plichi contengono proiettili di vario calibro, da 7.65 a 12. Oltre che al premier Monti, a Berlusconi e ai direttori di Corriere della Sera, La Repubblica, Libero, La Padania, Il Tempo, ed altri quotidiani nazionali, sono state inviate a diversi esponenti del Governo e dei partiti. Nella lista ci sono il Ministro del Welfare Elsa Fornero, Pierluigi Bersani e Pierferdinando Casini.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari