giovedì 23 febbraio | 00:33
pubblicato il 15/giu/2011 18:44

Bufera corruzione a Lucca, cinque arresti e polemiche sul Comune

In manette anche un assessore, chieste dimissioni del sindaco

Bufera corruzione a Lucca, cinque arresti e polemiche sul Comune

Bufera a Lucca, dove cinque persone sono state arrestate nell'ambito di un'operazione che ha portato a individuare un giro di corruzione relativo a progetti edilizi e urbanistici, tra i quali il centro residenziale Parco Sant'Anna e lo stadio comunale Porta Elisa. In manette anche l'assessore alla Mobilità Marco Chiari, mentre non è escluso il coinvolgimento del sindaco Mauro Favilla, ma su questo punto il procuratore capo Aldo Cicala risponde così. Favilla respinge le accuse mosse al Comune e parla di corruzione "personale". Intanto l'opposizione si mobilita, il capogruppo del Pd Alessandro Tambellini ritiene che possano esserci "gli estremi per le dimissioni del sindaco". Gli inquirenti parlano di indagini che andranno avanti a lungo, seppure a ritmo serrato.

Gli articoli più letti
Vaticano
Vaticano: sorveglieremo per evitare abusi di simboli Santa Sede
Carige
Truffa a Carige, l'ex presidente Berneschi condannato a 8 anni
Campidoglio
Grillo in Campidoglio: su stadio Roma decidono Raggi e Consiglio
Mafia
Summit mafiosi per spartire racket, 14 arresti a Lamezia Terme
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
150 ettari oliveto sul mare a Menfi, prende vita progetto Planeta
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Una legge per istituire la Giornata del risparmio energetico
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Nasa: scoperti sette esopianeti simili alla Terra
TechnoFun
La Cina leader nel mondo delle app per abbellire i selfie
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech