venerdì 24 febbraio | 16:33
pubblicato il 24/ott/2011 12:15

Buche stradali Napoli, Comune non paga: imprese edili protestano

82 ditte responsabili manutenzione rischiano di fallire

Buche stradali Napoli, Comune non paga: imprese edili protestano

Buche, buche a ancora buche. A Napoli le strade sono ormai ridotte a gruviera, la pioggia riapre emergenza del disseto stradale e a complicare la situazione ci si mette anche la mancanza di fondi. Il Comune non ha soldi in cassa, e da mesi non c'è più una gara d'appalto per chiudere le buche. Le imprese addette a questo lavoro sono ferme da luglio, alcune sono già fallite, e i cantieri sono costretti a chiudere. La denuncia arriva dalle 82 società che aspettano il pagamento di 93 milioni. Una situazione che ha portato al licenziamento nel giro di un anno e mezzo, di 1.500 operai. Per questo gli imprenditori dell'Associazione imprese campane edili sono sul piede di guerra e annunciano che martedì saranno in piazza per chiedere al comune di mantenere gli impegni presi.

Gli articoli più letti
Maltempo
Allerta protezione civile: in arrivo venti forti al Centro-Nord
Roma
Roma, truffe con falsi incidenti: arrestati 6 medici e 2 avvocati
Napoli
Napoli, assenteismo ospedale Loreto Mare: 94 indagati, 55 arresti
Berlusconi
Berlusconi a pm: minacce da olgettina, voleva 1 mln per tacere
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide:asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech