lunedì 05 dicembre | 16:26
pubblicato il 10/lug/2012 15:47

Brindisi, smantellata banda narcotrafficanti italo-albanese

Spacciavano cocaina e trafficavano in armi: 15 arresti

Brindisi, smantellata banda narcotrafficanti italo-albanese

Brindisi, (askanews) - Importavano la cocaina dall'Albania e la spacciavano nella provincia di Brindisi ma oltre al traffico di droga gestivano anche il flusso di armi dirette a gruppi criminali operanti nel sud Italia. La Guardia di Finanza di Brindisi ha smantellato una organizzazione criminale italo-albanese di narcotrafficanti. I militari hanno eseguito 15 ordinanze di custodia cautelare e sequestrati beni per un valore complessivo di 250mila euro.Durante le perquisizioni, compiute mentre venivano eseguiti gli arresti, sono stati sequestrati oltre 700 grammi di cocaina. La droga - secondo gli investigatori - veniva spacciata preferibilmente nei pressi di locali notturni e discoteche del Salento.A capo dell'organizzazione c'erano erano 2 giovani fratelli dinazionalità albanese da tempo residenti a Mesagne, nel brindisino, e la loro madre che si rifornivano di droga da un'altra banda di albanesi operante su Roma.

Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari