martedì 17 gennaio | 16:48
pubblicato il 20/mag/2012 15:27

Brindisi/ Profumo: No a poliziotti davanti alle scuole

Siano luogo sicuro, ma non militarizzato

Brindisi/ Profumo: No a poliziotti davanti alle scuole

Roma, 20 mag. (askanews) - "La scuola deve essere un luogo aperto e sicuro", ma senza "poliziotti davanti alle scuole". Lo ha detto il ministro dell'Istruzione Francesco Profumo, parlando a I'n mezz'ora' e tornando sul grave attentato avvenuto ieri a Brindisi nel quale una studentessa di 16 anni è morta e 7 sono rimaste ferite, una delle quali in modo grave. "Non credo in una scuola militarizzata - ha aggiunto - l'attenzione deve essere nella comunità".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Bancarotta
Bancarotta, a Reggio Calabria 7 ordinanze cautelari
Immigrati
Naufragio nel Mediterraneo, a Trapani 38 superstiti e 4 vittime
Cucchi
Cucchi, pm contesta omicidio preterintenzionale a 3 carabinieri
Liguria
Boschi in fiamme sulle alture di Genova, sfollati e strade chiuse
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda Milano, guardaroba Trussardi per l'uomo s'ispira ai tarocchi
Scienza e Innovazione
Avviata Consulta dei Presidenti degli Enti Pubblici di Ricerca
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa