lunedì 16 gennaio | 16:34
pubblicato il 07/giu/2012 15:50

Brindisi, preso autore strage: ha colpito di giorno per uccidere

E' un 68enne titolare di un deposito di carburanti

Brindisi, preso autore strage: ha colpito di giorno per uccidere

Milano, (askanews) - Ha un volto e un nome l'autore della strage alla scuola Falcone Morvillo di Brindisi in cui il 19 maggio scorso è morta la 16enne Melissa Bassi. Si chiama Giovanni Vantaggiato ha 68 anni ed è titolare di un deposito di carburanti. L'uomo ha ammesso tutte le responsabilità, come specificato dal procuratore capo della Dda di Lecce, Cataldo Motta."Ha ammesso di aver fabbricato materialmente l'ordigno, di averlo collocato e fatto esplodere. Ha detto di averlo fatto in orario diurno perché in orario notturno non c'era nessuno".L'uomo è in stato di fermo con l'accusa di strage aggravata da finalità di terrorismo."Oggi abbiamo possibilità di ricondurre quest'azione ad una persona ma fa venire in meno la finalità di terrorismo".Ancora nessun chiarimento sul movente."Sul movente questo signore non ha saputo, o non ha voluto dire alcunché"Per questo, ha sottolineato Motta, le indagini sono solo all'inizio.

Gli articoli più letti
Comuni
Consenso dei sindaci: vince Appendino, Raggi precipita penultima
Corruzione
Latina, appalti truccati: 10 arresti tra cui sindaco di Sperlonga
Napoli
Napoli, scoppia un impianto a gas: un morto e 7 feriti, 5 gravi
Roma
Roma, manutenzioni bus Cotral truccate: un arresto e 50 indagati
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Kawasaki al Motor Bike Expo di Verona dal 20 al 22 gennaio
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda uomo, i quadri viventi di Antonio Marras
Scienza e Innovazione
Rompicapo galattico per telescopio Hubble
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Milano, mobilità sempre più ecosostenibile DriveNow