domenica 04 dicembre | 10:01
pubblicato il 07/giu/2012 15:50

Brindisi, preso autore strage: ha colpito di giorno per uccidere

E' un 68enne titolare di un deposito di carburanti

Brindisi, preso autore strage: ha colpito di giorno per uccidere

Milano, (askanews) - Ha un volto e un nome l'autore della strage alla scuola Falcone Morvillo di Brindisi in cui il 19 maggio scorso è morta la 16enne Melissa Bassi. Si chiama Giovanni Vantaggiato ha 68 anni ed è titolare di un deposito di carburanti. L'uomo ha ammesso tutte le responsabilità, come specificato dal procuratore capo della Dda di Lecce, Cataldo Motta."Ha ammesso di aver fabbricato materialmente l'ordigno, di averlo collocato e fatto esplodere. Ha detto di averlo fatto in orario diurno perché in orario notturno non c'era nessuno".L'uomo è in stato di fermo con l'accusa di strage aggravata da finalità di terrorismo."Oggi abbiamo possibilità di ricondurre quest'azione ad una persona ma fa venire in meno la finalità di terrorismo".Ancora nessun chiarimento sul movente."Sul movente questo signore non ha saputo, o non ha voluto dire alcunché"Per questo, ha sottolineato Motta, le indagini sono solo all'inizio.

Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari