sabato 10 dicembre | 19:30
pubblicato il 19/mag/2012 19:08

Brindisi, Maria Falcone: attentato colpo vigliacco -VideoDoc

Manifestazione a Palermo: "Stato e democrazia più forti"

Brindisi, Maria Falcone: attentato colpo vigliacco -VideoDoc

Palermo, (askanews) - "E' sempre in gioco la democrazia. Per quella è morto Giovanni, per quella è morto Paolo, per questo muoiono queste povere vittime innocenti". Maria Falcone, sorella del magistrato vittima dalla mafia il 23 maggio 1992 nella strage di Capaci, commenta l'attentato di Brindisi, che ha ucciso una ragazza di 16 anni. "E' un colpo vigliacco, ma la speranza non si può uccidere mai - ha proseguito Maria Falcone - lo Stato e la democrazia è sempre più forte di questi vigliacchi". Palermo si è voluta stringere simbolicamente a Brindisi con una manifestazione di solidarietà davanti all'albero Falcone (davanti a casa del giudice), alla quale hanno preso parte un migliaio di persone.

Gli articoli più letti
Musica
Al Bano colpito da infarto e operato. "Ora sto bene"
Papa
Papa: cambiamenti climatici aggravati da negligenza umana
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina