sabato 10 dicembre | 12:47
pubblicato il 19/mag/2012 12:35

Brindisi, il parroco di Mesagne don Pietro ricorda Melissa

C'erano stati segnali ma mai pensavamo reazione di questo tipo

Brindisi, il parroco di Mesagne don Pietro ricorda Melissa

Mesagne, 19 mag. (askanews) - "Una ragazza piena di gioia di vivere come tutte le ragazze che ogni mattina vanno a scuola non soltanto per cultura ma per aspirazione della libertà. Una ragazza straordinaria".Nelle parole di don Pietro, parroco della Chiesa di Tutti i Santi a Mesagne il ricordo di Melissa, la studentessa 16enne di Mesagne morta nel terribile attentato davanti all'istituto professionale Morvillo-Falcone di Brindisi. Un attentato che secondo don Pietro è da ricollegare ad altri episodi."Un po' di giorni fa l'attentato al presidente dell'associazione antiracket Marini, poi l'arrivo della carovana dell'antimafia, la reazione della città a questi rigurgiti di violenza. Tanti segnali ma mai potevamo pensare ad una reazione di questo tipo".

Gli articoli più letti
Natale
Albero rosso e oro per il Natale alla Galleria Alberto Sordi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina