domenica 22 gennaio | 19:27
pubblicato il 19/mag/2012 12:35

Brindisi, il parroco di Mesagne don Pietro ricorda Melissa

C'erano stati segnali ma mai pensavamo reazione di questo tipo

Brindisi, il parroco di Mesagne don Pietro ricorda Melissa

Mesagne, 19 mag. (askanews) - "Una ragazza piena di gioia di vivere come tutte le ragazze che ogni mattina vanno a scuola non soltanto per cultura ma per aspirazione della libertà. Una ragazza straordinaria".Nelle parole di don Pietro, parroco della Chiesa di Tutti i Santi a Mesagne il ricordo di Melissa, la studentessa 16enne di Mesagne morta nel terribile attentato davanti all'istituto professionale Morvillo-Falcone di Brindisi. Un attentato che secondo don Pietro è da ricollegare ad altri episodi."Un po' di giorni fa l'attentato al presidente dell'associazione antiracket Marini, poi l'arrivo della carovana dell'antimafia, la reazione della città a questi rigurgiti di violenza. Tanti segnali ma mai potevamo pensare ad una reazione di questo tipo".

Gli articoli più letti
Maltempo
Valanga hotel Rigopiano, il numero dei dispersi sale a 24
Maltempo
Rigopiano: si continua a scavare sotto la pioggia. Rischio slavine
Papa
Papa: vedremo cosa farà Trump. Mi preoccupa sproporzione economica
Maltempo
Hotel Rigopiano, Curcio: c'è speranza di trovare dispersi vivi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4