sabato 03 dicembre | 21:27
pubblicato il 26/lug/2012 13:13

Brindisi, 10 clandestini nascosti nel doppiofondo di un camper

Scoperti dalla Guardia di Finanza, arrestati i 2 responsabili

Brindisi, 10 clandestini nascosti nel doppiofondo di un camper

Brindisi (askanews) - Erano nascosti nel doppiofondo di questo camper, appena sbarcati a Brindisi dalla motonave "Ionian Queen", proveniente dalla Grecia. Così, 10 clandestini, 9 iracheni e un siriano, stavano cercando di introdursi in modo illegale in Italia ma sono stati individuati dai militari della Guardia di Finanza, in collaborazione con i funzioanri dell'Ufficio doganale brindisino. Per estrarre i clandestini dal vano che era stato ricavato sotto il pianale del camper sono intervenuti i Vigili del fuoco che hanno dovuto anche tagliare alcuni parti di lamiera per facilitare le operazioni di soccorso. A causa delle precarie condizioni di salute di alcuni clandestini, fortemente provati dal caldo e debilitati, è stato avvertito il personale del 118 che ha provveduto a prestare le prime cure direttamente sul posto prima di trasportare i 10 immigrati in ospedale per ulteriori accertamenti. Il camper è stato sequestrato e i due responsabili del traffico di clandestini sono stati arrestati: si tratta di un uomo, Kollatos Kostantinos di nazionalità francese e passaporto greco e una donna, Alina Agian, di nazionalità greca.

Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari