martedì 17 gennaio | 14:21
pubblicato il 30/nov/2011 09:18

Brescia/ Arrestati vicepres.Consiglio lombardo e dirigente Arpa

Traffico illecito di rifiuti e corruzione: presi in dieci

Brescia/ Arrestati vicepres.Consiglio lombardo e dirigente Arpa

Milano, 30 nov. (askanews) - Il vicepresidente del Consiglio della Regione Lombardia, Franco Nicoli Cristiani (Pdl), il coordinatore degli staff della direzione generale di Arpa lombardia Giuseppe Rotondaro, e altre otto persone sono state arrestate all'alba di questa mattina dai carabinieri di Brescia, che hanno eseguito un'ordinanza di custodia cautelare richiesta dalla Procura di Brescia. Dei dieci provvedimenti sei sono domiciliari e quattro in carcere, dove è finito anche Nicoli Cristiani. I reati contestati a vario titolo sono quelli di traffico illecito di rifiuti e corruzione.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Bancarotta
Bancarotta, a Reggio Calabria 7 ordinanze cautelari
Cucchi
Cucchi, pm contesta omicidio preterintenzionale a 3 carabinieri
Immigrati
Naufragio nel Mediterraneo, a Trapani 38 superstiti e 4 vittime
Criminalità
Assalti ai bancomat in Veneto e Lombardia: 15 arresti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Vola il mercato dell'auto nel 2016, crescita a due cifre per Fca
Enogastronomia
In Cina il liquore invecchia nelle canne di bambù
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda Milano, guardaroba Trussardi per l'uomo s'ispira ai tarocchi
Scienza e Innovazione
Spazio, quando Cernan disse: un sognatore tornerà sulla Luna
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa