lunedì 05 dicembre | 06:25
pubblicato il 16/apr/2013 20:00

Boston: riunione Cnosp, resta alto in Italia livello allerta

(ASCA) - Roma, 16 apr - Resta alto il livello ''di vigilanza e di allerta'', mentre verranno rafforzati i dispositivi di sicurezza sull'intero territorio nazionale nei confronti di obiettivi sensibili. E' quanto e' stato deciso, dopo l'attentato di Boston, al termine della riunione del Comitato Nazionale dell'Ordine e della Sicurezza Pubblica (Cnosp) presieduta dal ministro dell'Interno, Annamaria Cancellieri al Viminale ed alla quale hanno partecipato il sottosegretario di Stato, Carlo De Stefano, i Vertici nazionali delle Forze di polizia e i Responsabili delle Agenzie informazioni e sicurezza, interna ed esterna.

Sulla base di ''un'approfondita analisi della situazione interna'' riferisce una nota del Viminale, il Comitato ha espresso all'unanimita' l'aumento del livello di sicurezza mentre il ministro Cancellieri ha poi ''constatato con soddisfazione il forte impegno investigativo e di intelligence delle Forze di polizia, auspicando che - si afferma - coordinamento e sinergie si sviluppino anche in ambito europeo al fine di rafforzare il grado di prevenzione e contrasto alla lotta al terrorismo''.

gc/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari