giovedì 08 dicembre | 15:51
pubblicato il 18/feb/2011 13:46

Bologna, peculato e truffa, ex sindaco Delbono patteggia 19 mesi

Assolta ex assessore Lazzaroni imputata per intralcio a giustizia

Bologna, peculato e truffa, ex sindaco Delbono patteggia 19 mesi

Bologna, 18 feb. (askanews) - Il Gup di Bologna, Bruno Perla, ha accolto la proposta dei legali dell'ex sindaco di Bologna, Flavio Delbono (Pd), di patteggiare una condanna ad un anno sette mesi e dieci giorni per i reati di peculato e truffa aggravata. La condanna riguarda il primo filone dell'inchiesta avviata oltre un anno fa, che ha coinvolto Delbono quando ricopriva la carica di vicepresidente della Regione Emilia-Romagna. Questa mattina il Gup ha anche assolto l'ex assessore comunale Luisa Lazzaroni (coinvolta nel cosiddetto 'Cinzia-gate' e imputata di induzione a rendere dichiarazioni mendaci al pm e di intralcio alla giustizia, ndr) "per non aver commesso il fatto".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Allerta protezione civile: pioggia e temporali sulla Sicilia
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni