domenica 11 dicembre | 08:51
pubblicato il 25/gen/2014 12:00

Bologna, Lucentini: ingiurie contro giudici sono una costante

Da personaggi pubblici c'era formale rispetto, ora si attacca

Bologna, Lucentini: ingiurie contro giudici sono una costante

Bologna, 25 gen. (askanews) - Un tempo il politico o il personaggio pubblico che veniva condannato in un processo prendeva atto della decisione e mostrava almeno un "formale rispetto" per chi aveva giudicato; ora invece arrivano soltanto ingiurie e attacchi ai giudici, considerati "mafiosi" o appartenenti alle "toghe rosse". Per il presidente della Corte d'appello di Bologna, Giuliano Lucentini, che ha aperto la cerimonia per l'inaugurazione dell'anno giudiziario, oggi si è arrivati anche a "porre in discussione il concetto stesso di irrevocabilità della decisione". "Fino a vent'anni fa - ha spiegato Lucentini - se un qualche personaggio di rilievo pubblico subiva una condanna penale, la prima cosa che sentiva di dover pubblicamente comunicare era il senso del suo più totale rispetto per il giudice e la sua decisione: la quale però - di norma aggiungeva - non toglieva che lui fosse innocente, la qual cosa sarebbe stata accertata nei successivi gradi di giudizio". Ipocrisia? domanda il presidente nella sua relazione: "Può darsi, ma comunque un pur formale rispetto era, allora, alla base di ogni rapporto. E non era male che fosse così". (segue)

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Musica
Al Bano colpito da infarto e operato. "Ora sto bene"
Papa
Papa: cambiamenti climatici aggravati da negligenza umana
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina