venerdì 09 dicembre | 01:53
pubblicato il 18/set/2014 12:00

Bologna, botte agli anziani in casa di cura: arrestata assistente

I Nas hanno accertato vari e ripetuti episodi di maltrattamento

Bologna, botte agli anziani in casa di cura: arrestata assistente

Roma, 18 set. (askanews) - Un'assistente operatrice di una casa di cura per anziani in provincia di Bologna è finita agli arresti domiciliari perché avrebbe in diverse occasioni maltrattato, schiaffeggiato e strattonato le persone che erano a lei affidate. La donna, di 30 anni, lavorava in una struttura sanitaria nell'appennino del capoluogo emiliano. Gli accertamenti sono stati sviluppati dopo una ispezione svolta del Nas dei carabinieri. Nel corso dei controlli sono emersi sospetti sull'idoneità dell'assistenza prestata agli ospiti. Le successive indagini e le testimonianze raccolte hanno permesso ai carabinieri di accertare che nella struttura si erano verificati vari e ripetuti episodi di maltrattamento. L'assistente arrestata avrebbe picchiato anziani ricoverati, non autosufficienti e affetti da patologie invalidanti come l'Alzheimer.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Immigrati
A Pozzallo sbarcati 573 migranti: duecento soccorsi in ipotermia
Papa
Papa: prego per bambini, famiglie che fanno fatica e lavoratori
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni